L’R.p.g. ha come obiettivo il ripristino globale dellíequilibrio statico e dinamico del corpo, compromesso per l’intervento di spontanei meccanismi di difesa contro aggressioni esterne.
Il trattamento è qualitativo, basato su posture di stiramento progressivo attivo dei muscoli antigravitari (statici e di natura fibrosa), interamente gestite dal terapeuta con la partecipazione attiva del paziente.
La peculiarità dell’R.p.g. è di risalire dal sintomo alla causa; l’approccio della terapia è globale.

La Rieducazione Posturale Globale si basa su tre principi fondamentali:

Individualità: ogni individuo è uguale solo a se stesso. La tecnica non può essere standardizzata perchè ognuno presenta adattamenti differenti.
Causalità: il trattamento correttivo non può essere indirizzato verso il sintomo. Lo studio attento del paziente, biomeccanico e non solo, riesce sistematicamente a risalire alla causa del dolore, eliminando tutti i compensi messi in atto nel tempo.
Globalità: per ricreare l’equilibrio perduto è necessario lavorare attivamente su tutta la struttura osteomuscolare del rachide, degli arti superiori ed inferiori strettamente correlati ad esso.

La Rieducazione Posturale Globale agisce attraverso posture di stiramento, attive, adeguate al’individualità del soggetto portatore di patologia, o di alterazioni morfologiche.. La peculiarità di tale metodo riabilitativo è restituire alla struttura l’equilibrio perso, puntando sulle tensioni neuromuscolari ed introducendo un lavoro essenzialmente attivo, globale, qualitativo.

A quale tipo di paziente è destinata l’R.p.g.?

  • Dolori vertebrali cronici o acuti di origine reumatologica o traumatica
  • Dolori e patologie articolari degli arti superiori e inferiori
  • Contratture muscolari
  • Squilibri vertebrali ed eventuale sintomatologia (ex. Ipercifosi, lordosi e scoliosi etc.)
  • Disfunzioni respiratorie
  • Postumi di traumi e malattie neurologiche
  • Deviazioni e deformazioni ortopediche nell’adulto e nell’adolescente (ex. Piedi piatti, cavi; ginocchio valgo o varo etc.)
  • Ripercussioni sullo schema corporeo dovute ad alcune malattie psicosomatiche.
  • Riequilibrio muscolare dello sportivo
  • Preparazione al parto L’R.p.g. è destinata a tutti gli individui, sia nella prevenzione che nella cura.

I bambini, a partire dall’età di otto anni, ne traggono un largo beneficio in funzione di una miglior coscienza dell’immagine e dello schema corporeo; e così gli adulti che, pur in assenza di dolori o altri sintomi,vogliono ottenere un miglior equilibrio e vivere in armonia con il proprio corpo.

Corsi di ginnastica posturale

RICHIEDI INFORMAZIONI

Richiedi un consulto gratuito ai nostri MEDICI e FISIOTERAPISTI
al tel. 0543/781550 oppure scrivi a info@fisiomedforli.it

Back to Top